Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy .


privacy - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SCEMI DI GUERRA

 

 

con Luca Zanetti, Sandro Buzzatti e Bruna Braidotti

accompagnamento musicale degli Amici della Musica di Udine

con Luisa Sello al flauto, Giacomo Birner al violino, Slatina Georgieva al flauto in sol ed Aurora Sabia al pianoforte

Elaborazione drammaturgica a cura di Bruna Braidotti.

 

 

"Scemi di guerra" è uno spettacolo teatrale e musicale sui nosocomi psichiatrici, dei quali nel territorio veneto e friulano dove si trovavano diversi reparti sia degli ospedali da campo che dei manicomi. Verranno raccontate le storie dei soldati, dei medici, delle crocerossine, tratte dalle lettere dei pazienti ricoverati e dai resoconti medici. Per la prima volta si presenta alla medicina la sindrome della nevrosi traumatica di cui aveva iniziato a parlare Freud e che accompagnerà da quel momento in poi tutte le guerre.

 

I testi dello spettacolo sono stati elaborati da Bruna Braidotti  partendo dalla documentazione storica esistente e sulla base della pubblicistica specifica. La composizione drammaturgica originale prevede anche l’inserimento di storie e avvenimenti storici del luogo in cui avviene l’evento per riflettere il territorio e le sue storie in modo completo, sia come teatro di guerra che con le sue caratteristiche socio-ambientali. Le narrazioni vengono accompagnate dal repertorio musicale classico degli Amici della Musica di Udine che eseguono brani classici e popolari sul tema della guerra e della pace.